Bonus Mobilità: ufficiale il via a Settembre

 Bonus Mobilità: ufficiale il via a Settembre

Dopo l’annuncio e la corsa all’acquisto di biciclette elettriche e monopattini, il bonus mobilità sembrava aver avuto un’inesorabile battuta d’arresto e di slittare a data da destinarsi per alcuni cavilli burocratici. Oggi notizie certe e importanti dal Ministero dell’Ambiente anticipano la notizia ufficiale: a settembre si potrà richiedere il bonus bicicletta con un tempo massimo di attesa per il rimborso di 10-15 giorni.

Come funzionerà il bonus mobilità

A differenza del bonus vacanze o del bonus seggiolino, non ci sarà un sito o un APP dedicata, ma la procedura super semplificata sarà accessibile direttamente dal sito del ministero dell’Ambiente, per evitare un clic-day che mandi offline la piattaforma. Per tutti gli interessati sarà sufficiente:

  • caricare lo scontrino parlante o la fattura (non basterà il semplice scontrino, è necessario che sulla ricevuta siano presenti i dati fiscali dell’acquirente)
  • indicare il proprio IBAN per il rimborso.

Questa la procedura per coloro che hanno già effettuato l’acquisto e necessitano di ricevere il rimborso, che come confermato dal ministro Sergio Costa, arriverà non più tardi di 10-15 giorni dalla richiesta.

I fondi di 210 milioni messi a disposizione, dovrebbero bastare per circa mezzo milione di prodotti  tra monopattini e biciclette. Se la richieste dovesse superare il totale a disposizione, ci saranno nuovi fondi nella prossima legge di bilancio. Sul sito, inoltre, sarà presente un countdown visibile a tutti, che indicherà i fondi ancora disponibili.

Chi invece è inattesa del bonus per acquistare la propria bicicletta nuova, avrà tempo 2 mesi dall’emissione del voucher (sempre sulla stessa piattaforma) per concludere l’acquisto.

 

Pubblicità

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *