Quercetina, la molecola che può sconfiggere il COVID-19

 Quercetina, la molecola che può sconfiggere il COVID-19

È uno studio internazionale a suggerire e fornire una nuova speranza a tutto il mondo: la molecola di quercetina, presente in molti alimenti, blocca la replicazione del Sars-CoV-2. Mentre tutto il mondo attende il vaccino per il CODIV-19 questo studio pone l’attenzione di tutti su un elemento che si trova ampiamente e facilmente in natura, e che può essere le vera arma di difesa contro il coronavirus.

La quercetina

La quercetina possiede molte proprietà benefiche per l’uomo, da sempre conosciute e riconosciute dalla comunità scientifica internazionale. Tra le più interessanti per l’essere umano sono le sue proprietà anti-ossidanti, anti-infiammatorie, anti-allergiche, anti-proliferative. La quercentina, secondo questo nuovo e attuale studio, si lega perfettamente ad una delle proteine che si occupa della replicazione del COVID-19, impedendone il suo funzionamento, ovvero bloccando la replicazione del virus.

Quercetina negli alimenti

Gli alimenti che maggiormente contengono quercetina sono: capperi, cipolla rossa e radicchio. Tutti vegetali facilmente reperibili in ogni supermercato e abbinabili a tantissime ricette, che possono consentire all’uomo un’assunzione giornaliera in grado di bloccare la diffusione del COVID-19.

Quercetina integratore

La quercetina, oltre ad essere presente in molti vegetali, è facilmente sintetizzabile in laboratorio, e poiché non può essere brevettata da nessuna azienda farmaceutica, è liberamente utilizzabile da chiunque per sviluppare farmaci e soprattutto integratori alimentari. In commercio sono già presenti moltissimi integratori con quercetina, che possono essere assunti per le sue numero proprietà, e oggi anche per impedire la diffusione del coronavirus.

Ovviamente, tutti i ricercatori che hanno partecipate a questo studio, si augurano che quanto prima un vaccino possa essere riconosciuto e commercializzato nella lotta al COVID-19 che sta causando una grave pandemia mondiale. Ma mentre il vaccino sarà utile per curare persone affette dal coronavirus, le proprietà della quercetina possono essere sfruttate per evitare la diffusione del virus e soprattutto di ampi focolai nel mondo.

Pubblicità

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *